Ultimi giorni disponibili per prenotare la partecipazione alla prima che inaugura la proficua collaborazione tra l’associazione Villa InCanto di Recanati e il Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto.

Per assistere - mercoledì 7 febbraio alle ore 21, alla rivisitazione magistrale del Maestro Riccardo Serenelli dell’opera buffa scritta da Gioachino Rossini “Il Barbiere di Siviglia” nel 150esimo anno dalla sua morte -, è necessario contattare il Teatro Concordia (da due giorni prima dello spettacolo orari: mattino 10-12, pomeriggio 17.30-19.30 ) al numero 0735 588246 o il Circuito AMAT al numero 071 2072439. Prezzi: € 20.00 intero € 15.00 ridotto o convenzionato.

L’opera (dal titolo originale di “Almaviva, o sia l’inutile precauzione”) fu scritta dal compositore pesarese su libretto di Cesare Sterbini e andò in scena per la prima volta nel 1816 al Teatro Argentina di Roma non acquistando però i favori del pubblico. A riscattare una prima fallimentare, ben presto furono le repliche tanto che “Il Barbiere di Siviglia” diventò, e tutt’oggi ancora lo è, l’opera più rappresentata di Rossini.

Fedele ad una programmazione sempre originale e ricercata, sarà il palco del Concordia che il prossimo 7 febbraio ospiterà i due atti messi in scena da figure di noto calibro. A condurre il pubblico alla scoperta dei travestimenti del Conte d’Almaviva e dei suoi battibecchi con don Bartolo per assicurarsi i favori della bella Rosina, saranno il baritono Matteo Jin nei panni di Figaro (il factotum di don Bartolo), il soprano Giorgia Paci in Rosina, il tenore Carlo Giacchetta che interpreterà Il Conte d’Almaviva e i baritoni Alessandro Battiato e Ferruccio Finetti che impersoneranno rispettivamente don Bartolo e don Basilio.

Una serata, un’esperienza unica che porterà il pubblico alla scoperta dell’opera lirica rivisitata con lo stile inimitabile del M° Serenelli e di Villa InCanto, il tutto vissuto in piacevole compagnia della Maison Danhèra che omaggerà gli spettatori con un cadeau profumato e Giocondi Strumenti Musicali che metterà a disposizione uno dei suoi migliori pianoforti.

Per informazioni sulla produzione di Villa InCanto: http://www.villaincanto.eu/programmazione