Annunciato e previsto per lo scorso ottobre, il baritono Leo Nucci è confermato questa volta sul palco del Teatro Persiani il prossimo 16 febbraio alle ore 21.15 per il Gran Concerto Lirico in omaggio a Beniamino Gigli.

Nucci, interprete celebrato in tutti i più importanti teatri del mondo, con 50 anni di carriera alle spalle, nel 2014 è stato insignito dell’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana e di Cittadino Onorario della Città di Recanati, territorio in cui il nome di Gigli risuona quotidianamente grazie all'attività della Civica Scuola di Musica, il Gigli Opera Festival , l'Accademia Lirica e l’Associazione Gigli. Nucci è considerato il Rigoletto più famoso al mondo per aver interpretato questo ruolo oltre 530 volte e vanta una carriera intensa e longeva nei più prestigiosi palchi al mondo, dalla Royal Opera House di Londra al Metropolitan di New York passando per il Gran Teatro del Liceu fino all’Opera di Parigi e Salisburgo.

Soddisfazione del Comune di Recanati che, per voce del Sindaco Francesco Fiordomo, considera la serata come “un evento che esalta il valore educativo dell'omaggio all'illustre concittadino e diventa anch'esso tappa di un percorso impegnato alla volta della crescita culturale dell'intera città”. Entusiasmo anche da parte di Rita Soccio per l'Assessorato alle Culture che considera “la vicinanza e la generosità del Maestro Nucci nei confronti di Gigli, una conferma di come il ricordo del tenore recanatese sia ancora vivo e vibrante nel mondo”.

Un evento, un’esperienza unica ed irripetibile che renderà omaggio a Gigli grazie alla voce “mondiale” di Nucci, accompagnato da Piero Giuliacci, definito da Repubblica “una delle voci più importante dei nostri giorni” e dalla giovane soprato Anna Delfino, guidati dal Maestro Riccardo Serenelli, Direttore dell’Accademia lirica di Recanati e Direttore artistico del Gof, e accompagnati dal Decimino Gigli del Gigli Opera Festival che si esibirà sulle trascrizioni curate dal violinista Luca Mengoni. Direzione organizzativa della dott.ssa Chiarenza Gentili Mattioli.

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Persiani 071 7579445